Rigenerazione del polo civico e delle aree centrali del capoluogo

CertificatoFinanziato

Processo

Stato di avanzamento

Concluso

Natura Processo

Processo certificato e finanziato

Data inizio

23/08/2017

Data fine

14/04/2018

Durata (mesi)

8

Richiesta e concessione della proroga

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Baiso

Soggetto beneficiario dei contributi

Comune di Baiso

Partecipanti

Associazione Sportiva Baiso / proloco baiso / Singoli cittadini

Caratteristiche

Mappa di Impatto

archive/1155_MappaImpatto.jpg

Ambito di intervento

Territorio

Tematica specifica

Riqualificazione urbana

Attività istituzionale correlata al processo di partecipazione

Progetto

Tipo di partecipazione

Non regolata

Codecisione

Numero persone partecipanti (stimate o effettive)

1500

Tra i soggetti partecipanti si registra la presenza femminile

Si

Riscontro della prevalenza di genere fra i partecipanti

Femminile

Conciliazione con tempi di vita e lavoro dei partecipanti nella gestione del processo

Si

Anno di avvio

2017

Anno di chiusura

2018

Fasi del percorso

Il processo partecipativo si svolgerà nelle seguenti modalità: 1) Istituzione del tavolo di negoziazione (con un proprio regolamento) in cui i soggetti che aderiscono al processo partecipativo espongano ipotesi alternative da dibattere (valutandone punti di forza e criticità) in incontri periodici; il tavolo resterà aperto per tutto il processo; 2) elaborazione di un documento di sintesi parziale delle diverse proposte discusse al tavolo di negoziazione 3) incontro di informazione sulle modalità del percorso in due momenti; il primo rivolto alla struttura tecnica del comune ed il secondo aperto a tutta la cittadinanza; 4) apertura del Laboratorio di progettazione partecipata, che utilizzerà la metodologia dell’Open Space Technology, con iniziale presentazione in assemblea pubblica aperta all’intera cittadinanza del documento di sintesi parziale. Per animare l’OST verranno predisposti dei “progetti a perdere” che serviranno per sollecitare il coinvolgimento e la partecipazione dei cittadini; 6) camminate esplorative all’interno del Centro Civico e per le aree centrali del capoluogo per verificare, implementare e validare gli esiti del Laboratorio di progettazione partecipata; 7) chiusura del Laboratorio di progettazione partecipata, gestito con la Consensus Conference, con pubblico dibattito, nonché raccolta di osservazioni, critiche e suggerimenti che emergano dal confronto; 8) attivazione (contestualmente al Laboratorio di progettazione partecipata) di un punto di ascolto organizzato nei pressi del Centro Civico utilizzando la metodologia del Planning for Real; 9) trasferimento delle nuove ipotesi o critiche della cittadinanza al tavolo di negoziazione con ulteriore discussione ed elaborazione conclusiva del documento di sintesi finale che raccolga e interpreti e recepisca quanto emerso dal percorso partecipativo relativamente al nuovo assetto degli spazi pubblici; 10) pubblicizzazione dei risultati del processo partecipativo attraverso nuove presentazioni aperte e divulgazione del documento; aggiornamenti periodici degli sviluppi sulla pagina del sito dedicata e sui social network; 11) allestimento di mostra / evento di presentazione pubblica degli elaborati progettuali e dei documenti redatti in ogni fase del processo partecipato; 12) trasformazione del “tavolo di negoziazione” in “tavolo permanente di verifica” (T.P.V.) finalizzato alla verifica delle progettualità e degli obiettivi attesi.

Utilizzo di piattaforme tecnologiche, metodologie e strumenti digitali

Costo del processo

21.500,00 €

Figure Professionali

Facilitatori (Esterni) / Esperti della specifica materia trattata (Esterni)

Territorio Interessato

Baiso

Tecniche di Partecipazione

OST (Open Space Technology) / Passeggiata di quartiere / Planning for real / Consensus Building

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Con il processo partecipativo proposto si intende sostenere la volontà di avviare un progetto di riqualificazione, che promuova la presenza di nuovi soggetti e nuove attività nella gestione del Centro Civico. Obiettivi specifici sono: Coinvolgere i vari soggetti operanti sul territorio (e la popolazione tutta) al fine di condividere l’idea generale di valorizzazione del territorio, diffondendo la consapevolezza dell’importanza di tale politica. Promozione e condivisione di un’idea di sviluppo turistico (inteso come volano economico e fattore di promozione e sviluppo sostenibile della montagna reggiana) condivisa e coerente rispetto ai caratteri identitari dei luoghi. Mettere a punto idee e strumenti innovativi in termini di funzioni e modalità gestionali del Centro Civico, così come saranno definiti nel documento di sintesi finale del percorso di progettazione partecipata. Individuare e condividere la maggiore qualità ed inclusività dei servizi offerti finalizzata ad aumentare la qualità della vita di tutta la popolazione insediata. Estendere il livello di accessibilità delle aree pubbliche alle persone diversamente abili. Ripensare il sistema della mobilità (traffico veicolare, aree pedonalizzate, mobilità ciclabile) al Centro Civico e ai principali spazi pubblici del Capoluogo. Offrire una maggiore qualità e varietà di servizi per i diversi soggetti che usufruiscono di questi luoghi.

Risultati Attesi

Evidenziare le criticità presenti e percepite dai diversi soggetti e dalla comunità intera. Individuare le possibili misure correttive e soluzioni alternative (formulazione collettiva della domanda). Raccogliere proposte di natura spaziale, funzionale e ambientale, inerente il Centro Civico e il sistema degli spazi pubblici come emergenti dalla percezione della collettività. Sistematizzare indicazioni e proposte attinenti l’accessibilità al Centro Civico e ai principali luoghi di uso collettivo. Definire nuove modalità gestionali e organizzative su eventi, fiere, attività mercatali localizzate e localizzabili nel Centro Civico e nelle aree aperte pertinenziali.

Documenti condivisi

Documenti finali condivisi con il soggetto titolare della decisione

Documento di proposta partecipata

Upload Documento finale condiviso

Risultati conseguiti

Il Laboratorio finale ha prodotto un fascicolo denominato “Valutazione delle ipotesi d’intervento” , che si allega al presente DocPP. Questo documento contiene le ipotesi di intervento secondo tre diversi li velli di complessità (manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, ristrutturazione edilizia), emerse come necessarie durante il percorso partecipativo per una rivitalizzazione del Centro Civico di Baiso.

Indice di partecipazione

21 / 24

Livello di partecipazione

EMPOWERMENT

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Anno della certificazione

2017

Sollecitazione realtà sociali

Le associazioni, gli enti e le istituzioni saranno contattate tramite i database in possesso dell’Amministrazione Comunale. A ciascuno dei soggetti che saranno ritenuti interessanti e da coinvolgere sarà inviata una e-mail e saranno inoltre contattati telefonicamente. La cittadinanza sarà coinvolta attraverso un’azione di volantinaggio (curata dall’Amministrazione Comunale) e di tam tam personalizzato dalle diverse associazioni coinvolte, che dovrà raggiungere le diverse realtà sociali, con attenzione alle differenze di genere, di abilità, di età, di lingua e di cultura. Altra modalità che verrà rafforzata in occasione dei momenti di incontro pubblico è quella all’uso degli organi di comunicazione dell’Amministrazione Comunale (giornalino, sito internet, facebook, twitter, ecc.).

Modalità di inclusione

Gli incontri saranno disciplinati da un regolamento che il Tavolo di negoziazione approverà successivamente al proprio insediamento

Tavolo di Negoziazione

Il Tavolo di Negoziazione avrà il compito di far emergere istanze, proposte e criticità che riguardino il Centro Civico e le aree centrali del Capoluogo, nonché di condividere e rendere trasparente il processo partecipativo e le sue fasi. A seguito di tale raccolta seguirà la discussione delle proposte emerse attraverso diverse modalità: sedute dedicate, trasmissione di considerazioni on line, redazione di documenti da sottoporre ai vari attori.

Strumenti di DDDP adottati nello svolgimento del processo - Apertura

Nella fase di apertura del processo gli strumenti di democrazia diretta, deliberativa e partecipativa saranno: Laboratorio di Progettazione partecipata di aperture, gestito con la tecnica dell’Open Space Technology; Camminata esplorativa; Planning for Real.

Strumenti di DDDP adottati nello svolgimento del processo - Chiusura

Nella fase di chiusura del processo gli strumenti saranno: Laboratorio di progettazione partecipata di chiusura, gestito con la Consensus Conference; Assemblea di restituzione con la modalità dell’ascolto attivo e del confronto creativo.

Modalità di comunicazione dei risultati del processo

Sarà realizzato uno spazio “web” dedicato al progetto all’interno dei siti internet del Comune di Baiso e dell’Unione Tresinaro Secchia.

Sintesi della valutazione regionale

Conforme ai criteri di qualità tecnica di cui all’art. 13 della L.R. n. 3/2010, e ai requisiti stabiliti nell’allegato 1 alla Deliberazione di Giunta regionale n. 377/2017.

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Anno Finanziamento

2017

Importo finanziato dal Bando

15.000,00 €

Tipologia di Soggetto proponente

Comune con popolazione inferiore a 5.000 abitanti

Settore Premiante

Politiche di salvaguardia dell’ambiente, di pianificazione e sviluppo del territorio urbano

Accordo

Si

Istanze

Si

Petizioni

No

Altre manifestazioni di interesse (articoli di giornale, blog, ecc.)

No

Comitato di Pilotaggio

no

Monitoraggio del processo partecipativo

Viene proposta un’innovativa applicazione di valutazione ed indice di gradimento del processo partecipativo. Nei momenti che si prevedono a maggior coinvolgimento pubblico (i laboratori, le camminata esplorative, il Planning for Real e l’incontro pubblico finale) sarà attivo un pool di professionisti, con validata esperienza in materia, che distribuiranno dei questionari al fine di individuare punti di forza e criticità del processo e di definire il senso di appartenenza alla comunità locale da parte dei cittadini.

Cofinanziamento

Si

Percentuale Cofinanziamento

30,23%

Processo in zone terremotate

No

Allegati

Scheda progetto e/o allegati

COMUNE DI BAISO.pdf /

Relazioni del Soggetto Titolare

Comune Baiso rel.crono.pdf /

Relazioni del Soggetto Titolare

Comune Baiso rel.finale.pdf /

Documento di proposta partecipata e/o relativi allegati

Comune Baiso DocPP.pdf /

Documento di proposta partecipata e/o relativi allegati

Comune Baiso DocPP allegato.pdf /

Validazione del Tecnico di garanzia

Comune Baiso validazione DocPP.pdf

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio partecipazione su documentazione regionale
Data ultima modifica: 25/02/2020
torna all'inizio del contenuto