Regione Emilia-Romagna

PAESC Busseto

Hai gestito, partecipato o hai info su questo processo? Integra le informazioni

Processo

Stato di avanzamento

In corso

Natura Processo

Processo non certificato

Anno di avvio

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Busseto

Partecipanti

Singoli cittadini

Territorio Interessato

Mappa

media/odp_files/comune_busseto.jpg
Busseto

Caratteristiche

Ambito di intervento

Tematica specifica

Tipo di partecipazione

Partecipazione volontaria

Codecisione

Design del processo partecipativo

Nel 2014 il Comune di Busseto ha aderito al Patto dei sindaci un movimento lanciato dalla Commissione europea nel 2008 per ridurre le emissioni ad effetto serra e mitigare il cambiamento climatico globale prevedendo un primo obiettivo di riduzione al 2020 pari al 20% delle emissioni di CO2. Con deliberazione del Consiglio comunale n. 17 del 7 giugno 2022, il Comune di Busseto ha aderito al nuovo Patto dei sindaci per il clima e l’energia impegnandosi formalmente ad elaborare il Piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima (Paesc) integrando gli aspetti di mitigazione delle emissioni di CO2 e di adattamento ai cambiamenti climatici nelle pertinenti politiche, strategie e nei piani. I nuovi obiettivi comportano una riduzione pari ad almeno il 40% delle emissioni climalteranti nel percorso al 2050 verso la neutralità climatica e l’introduzione di analisi di rischio e vulnerabilità del territorio con l’individuazione di conseguenti azioni per l’adattamento. Affinché il PAESC risulti uno strumento efficace ed adeguato a fronteggiare le problematiche derivanti dall’attuale momento storico, particolarmente critico, il Comune ritiene utile e doveroso che i cittadini ne siano consapevoli, anche partecipando direttamente alla sua costruzione.Allo scopo è stato predisposto un questionario online, aperto a tutti i bussetani, finalizzato a raccogliere informazioni e dettagli sulle loro abitudini ed aspettative in tema di energia, mobilità e ambiente, così da integrare i contenuti del PAESC con il contributo dei cittadini. Il questionario è stato somministrato nel mese di maggio 2023 e resterà aperto sino alla fine dell’anno con l’obiettivo di raggiungere almeno il 5% delle famiglie. Al questionario ha fatto seguito un incontro con la cittadinanza.

Utilizzo di piattaforme tecnologiche e strumenti digitali

Strumenti digitali utilizzati

Il questionario viene somministrato in modalità digitale

Presenza femminile rilevata

Non indicato o dato non disponibile nelle fonti consultate

Riscontro della prevalenza di genere fra i partecipanti

Non indicato o dato non disponibile nelle fonti consultate

Conciliazione tempi di vita e lavoro

Non indicato o dato non disponibile nelle fonti consultate

Figure Professionali

Esperti della specifica materia trattata (Esterni)

Tecniche di Partecipazione

Interviste e questionari strutturati

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Coinvolgere i cittadini nella redazione del PAESC; raccogliere informazioni e dettagli sulle abitudini ed aspettative dei cittadini in tema di energia, mobilità e ambiente.

Risultati Attesi

Redazione partecipata del PAESC

Documenti di proposta partecipata approvati al termine del processo

No

Livello di partecipazione

PROGETTAZIONE PARTECIPATA

Indice di partecipazione

18 / 30

Premialità Tecniche

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio Partecipazione
Data ultima modifica: 03/07/2023