Regione Emilia-Romagna

Paesaggio e rischio

Hai gestito, partecipato o hai info su questo processo? Integra le informazioni

Processo

Stato di avanzamento

Concluso

Natura Processo

Processo non certificato

Durata (mesi)

12

Gestione di Processo

Promotori

Regione Emilia-Romagna

Titolari della decisione

Unione Bassa Reggiana / Unione Reno Galliera

Caratteristiche

Struttura responsabile del processo

Osservatorio regionale per la qualità del paesaggio

Indirizzo

Via Fariselli, 4, 40016 San Giorgio di Piano

Mappa di Impatto

odp_files/1542.jpg

Ambito di intervento

Tematica specifica

Tipo di partecipazione

Partecipazione regolata da norme di settore

Legge di riferimento

Convenzione Europea del Paesaggio, D.Lgs.N. 42 del 2004, LR n. 24 del 2017

Codecisione

Anno di avvio

Anno di chiusura

2020

Fasi del percorso

Verranno condotti due percorsi paralleli di sperimentazione per la costruzione dell’osservatorio locale per il paesaggio. I siti di sperimentazione sono stati selezionati tra i soggetti che hanno avanzano manifestazione d’interesse, secondo criteri legati all'approccio al tema del paesaggio su area vasta e al rischio idrogeologico: Unione Reno Galliera, con metodologie più convenzionali, Unione Bassa Reggiana, con l’uso di strumenti digitali per la partecipazione. La piatta di partecipazione è rimasta aperta fino al 31 gennaio 2020

Utilizzo di piattaforme tecnologiche, metodologie e strumenti digitali

Descrizione strumenti digitali

Piazza iopartecipo+; utilizzo strumenti digitali per la partecipazione

Figure Professionali

Facilitatori (Interne ad altre PA) / Esperti della specifica materia trattata (Esterni)

Territorio Interessato

Boretto / Brescello / Gualtieri / Guastalla / Luzzara / Novellara / Poviglio / Reggiolo / Argelato / Bentivoglio / Castello D'Argile / Castel Maggiore / Galliera / Pieve Di Cento / San Giorgio Di Piano / San Pietro In Casale

Tecniche di Partecipazione

Interviste e questionari strutturati / Passeggiata di quartiere / Laboratorio Urbano

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Il progetto è finalizzato a sensibilizzare le comunità sui temi della tutela e valorizzazione del paesaggio (Convenzione Europea del Paesaggio, D.Lgs. 42/2004, LR 24/2017, DGR 1701/2016) e della gestione del rischio idrogeologico e idraulico (Direttiva 2007/60/CE), nell’ambito delle attività dell’Osservatorio regionale per il paesaggio ER.

Risultati Attesi

Sensibilizzare le comunità locali sul tema del paesaggio e della sua possibile gestione attraverso la promozione degli osservatori locali del paesaggio; Promuovere in concreto (identificando un progetto pilota sul tema del rischio idrogeologico) a livello locale il lancio di una iniziativa che lavori con un approccio integrato sul tema del paesaggio; Coinvolgere gli attori locali nella costituzione di un gruppo di lavoro integrato per portare avanti l’iniziativa pilota che possa, in prospettiva, costituirsi come osservatorio locale del paesaggio; Sviluppare un set di strumenti operativi che possa essere utilizzato da tutti coloro che vogliono lavorare a livello locale con un approccio partecipato alla costituzione di un osservatorio locale del paesaggio

Documenti di proposta partecipata approvati al termine del processo

No

Indice di partecipazione

19 / 30

Livello di partecipazione

PROGETTAZIONE PARTECIPATA

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio partecipazione su documentazione regionale

Dettagli o note sulle fonti utilizzate

Alla pagina https://partecipazione.regione.emilia-romagna.it/news/primo-piano/2020/la-chiusura-del-progetto-partecipativo-paesaggio-e-rischio la notizia del termine del processo
Data ultima modifica: 19/11/2020