Civism - Circolo virtuoso Sant'Ambrogio e Murate

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Firenze (FI)

Caratteristiche

Ambito di intervento

Ambiente

Tematica specifica

Sviluppo locale sostenibile

Anno di avvio

2015

Anno di chiusura

2015

Fasi del percorso

Il progetto si sviluppa, provvisoriamente, intorno a tre principali ambiti di azione tra loro trasversali: 1. partecipazione e dialogo - Instaurare legami, condividere necessità, scambiarsi esperienze e professionalità partecipare alla costruzione di progetti di interesse comune; Valorizzare la multiculturalità moltiplicando le occasioni di conoscenza, di confronto e di crescita reciproca anche allo scopo di prevenire e ridurre gli elementi di conflittualità sociale. 2. economie della condivisione - Favorire la formazione di un capitale di relazioni e la diffusione di economie centrate sulla costruzione di rapporti fiduciari piuttosto che sugli scambi monetari. 3. sostenibilità ambientale - Promuovere e diffondere l'adozione di comportamenti responsabili e informati sui danni ambientali causati dal consumo indiscriminato delle risorse naturali e favorire l'adozione di buone pratiche di risparmio idrico e energetico, di riuso e riduzione dei rifiuti, di mobilità sostenibile, di turismo responsabile

Territorio Interessato

Firenze

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Creare benessere collettivo attraverso lo scambio e la condivisione di spazi, tempi, beni, servizi e saperi tra persone. Rafforzare e diffondere le proposte di collaborazione e condivisione, emerse dal confronto tra gli abitanti e le molteplici realtà che operano in città, disseminando l’esperienza pilota condotta nel rione Sant’Ambrogio - le Murate

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Crediti

Processo segnalato da

Segnalazione web Nazionale

Segnalato da Persona

Redazione Osservatorio Partecipazione
Data ultima modifica: 20/04/2020
torna all'inizio del contenuto