Bucine. Un paese da condi-vivere

Processo

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Bucine (AR)

Caratteristiche

Ambito di intervento

Assetto Istituzionale

Tematica specifica

Cittadinanza attiva e beni comuni

Anno di avvio

2017

Anno di chiusura

2017

Fasi del percorso

Il percorso si articola in quattro fasi: FASE 1. ATTIVARE Scopo di questa fase è, da un lato, condividere obiettivi, principi e strumenti del progetto; dall’altro, rafforzare capacità e competenze dei dipendenti comunali nel supportare in prima persona una partecipazione attiva e consapevole. Azioni: - Definizione degli obiettivi e delle attività del percorso e mappatura dei soggetti da coinvolgere nelle fasi successive - Incontri con consiglieri comunali - Una formazione con i dipendenti comunali curata da Labsus FASE 2. ASCOLTARE E COINVOLGERE Questa fase riguarda l’apertura al territorio e, per permettere la più diffusa partecipazione di attori sociali e cittadini, il percorso è stato lanciato seguendo un piano di attività integrate di comunicazione e informazione. Azioni: - Incontri con le associazioni del territorio - Laboratorio dedicato ai bambini del dopo scuola per la definizione di un patto di collaborazione sul Parco S. Salvatore a cura dell’Associazione Trama di Gaia - 3 incontri di frazione (Ambra, Levane e Mercatale) per promuovere il percorso e raccogliere le prime proposte di patti FASE 3. SPERIMENTARE Fase centrale del progetto è quella di effettiva definizione delle proposte progettuali, del loro rafforzamento e della loro votazione da parte della cittadinanza allargata. Azioni: - Interviste e incontri mirati per facilitare la realizzazione di patti collaborativi - Incontro di co-progettazione con i 7 progetti presentati - Votazione on line delle proposte presentate su OPEN TOSCANA FASE 4. RESTITUIRE E REPLICARE I progetti vengono presentati in un incontro pubblico per dare risalto alle azioni previste nelle diverse progettualità, oltre a costituire una nuova opportunità di promozione del Regolamento per i beni comuni e delle sue ricadute in termini di animazione e di cura del territorio. Azioni: - Festa finale di presentazione dei patti collaborativi

Territorio Interessato

Bucine

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Il progetto mira ad accrescere la conoscenza e l’interesse dei cittadini del Comune di Bucine riguardo la gestione condivisa dei beni comuni. “Un paese da condi-vivere” rappresenta quindi il primo passo verso un’importante innovazione istituzionale: i cittadini non sono più considerati come semplici utenti ma riconosciuti come soggetti attivi nella cura e nella gestione dei beni condivisi, in un nuovo modello relazionale con la Pubblica Amministrazione

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Crediti

Processo segnalato da

Redazione Osservatorio Partecipazione da fonte web
Data ultima modifica: 18/04/2020
torna all'inizio del contenuto