I reggiani, per esempio

Processo

Stato di avanzamento

Concluso

Natura Processo

Processo non certificato

Durata (mesi)

84

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Reggio Nell'Emilia

Partecipanti

Gruppi di cittadini (non specificati) / Singoli cittadini / Soggetti privati (non specificati)

Caratteristiche

Indirizzo

Piazza Prampolini, 1, 42121 Reggio Emilia

Mappa di Impatto

archive/20151218912320.969.jpg

Ambito di intervento

Assetto Istituzionale

Tematica specifica

Cittadinanza attiva e beni comuni

Attività istituzionale correlata al processo di partecipazione

Altre iniziative

Tipo di partecipazione

Non regolata

Codecisione

No

Tra i soggetti partecipanti si registra la presenza femminile

Non indicato o dato non disponibile

Riscontro della prevalenza di genere fra i partecipanti

Non indicato o dato non disponibile

Conciliazione con tempi di vita e lavoro dei partecipanti nella gestione del processo

Non indicato o dato non disponibile

Anno di avvio

2008

Anno di chiusura

2015

Fasi del percorso

Quattro grandi fasi di lavoro: FASE 1: la mappatura del capitale sociale (2008-2009) •Raccogliere le storie e i protagonisti del volontariato, della cittadinanza attiva e della responsabilità sociale • Restituire a tutta la città questo primo censimento del capitale sociale reggiano La fase si è concretizzata in una chiamata alla partecipazione per la raccolta delle storie. FASE 2: il sostegno alla co-progettazione delle azioni per il bene comune (2010/2012) Con questa seconda fase si è passati alla promozione concreta dell’empowerment dei corpi intermedi e della cittadinanza attiva dei singoli cittadini che sono stati chiamati a presentare idee e proposte progettuali per collaborare a raggiungere gli obiettivi di governo. Attraverso due bandi pubblici (bando 2010/2011 e bando 2012) con cui l’Amministrazione comunale ha reso disponibili contributi in denaro in cambio di idee, competenze, progetti, tempo disponibile per il bene comune e l’interesse generale della comunità reggiana. FASE 3: la promozione del volontariato (2011/2013) La leva civica Obiettivi: Con la ‘leva civica’ si è inteso favorire la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica, promuovere la socialità e le relazioni in un’ottica di comunità e cittadinanza attiva e impedire forme di isolamento generando nuove possibilità di inclusione sociale. FASE 4: L’esportazione del modello "I reggiani, peresempio" (2011/2015) I reggiani, per esempio sono diventati nel tempo un modello strutturato di cittadinanza attiva e solidarietà sociale. Grazie alla rete di soggetti (pubblici e privati) e alle azioni che sono riusciti a mettere in piedi, hanno potuto in diversi modi rappresentare una risposta ai bisogni della società, favorendo la costruzione di un patto di reale di sussidiarietà orizzontale. Nell’ottobre del 2011 I reggiani, per esempio sono sbarcati in Europa col progetto “Euforex – Europeans, for example”. Spagna, Austria, Turchia e Romania hanno provato a replicare e disseminare il modello di cittadinanza attiva e partecipazione civica “I reggiani, per esempio” nei loro territori.

Utilizzo di piattaforme tecnologiche, metodologie e strumenti digitali

Territorio Interessato

Reggio Nell'Emilia

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Obiettivo generale: rilanciare il capitale sociale per costruire un nuovo capitale relazionale tra i soggetti che compongono una comunità e una nuova prospettiva identitaria per la comunità stessa. -ribadire il valore del civismo e del protagonismo attivo dei soggetti sociali, di tutti i soggetti sociali, per definire (e ridefinire) le regole della convivenza e del patto di comunità; -riconoscere il valore della cittadinanza attiva e del volontariato in termini di sussidiarietà orizzontale (la direzione della riforma del Titolo V della Costituzione) e di co-definizione dell’interesse generale e nella stessa attuazione delle politiche pubbliche; -promuovere la partecipazione dei cittadini ai processi decisionali collettivi, tramite nuove forme di deliberazione pubblica, capaci di coinvolgere in modo attivo le persone oltre i tradizionali percorsi della democrazia rappresentativa, e introdurre meccanismi di controllo e partecipazione sociale basati sulla trasparenza dell’azione pubblica.

Documenti condivisi

No

Indice di partecipazione

4 / 24

Livello di partecipazione

INFORMAZIONE

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio Partecipazione
Data ultima modifica: 11/02/2020
torna all'inizio del contenuto