Piano Strutturale Comunale del Comune di Reggio Emilia - PSCRE

Processo

Stato di avanzamento

Concluso

Natura Processo

Processo non certificato

Durata (mesi)

36

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Reggio Nell'Emilia

Partecipanti

Gruppi di cittadini (non specificati) / Singoli cittadini / Soggetti privati (non specificati)

Caratteristiche

Struttura responsabile del processo

Assessorato Urbanistica ed Edilizia - Servizio Pianificazione e Qualità Urbana

Indirizzo

Piazza Prampolini, 1, 42121 Reggio Emilia

Mappa di Impatto

archive/2012615000000.043.jpg

Ambito di intervento

Territorio

Tematica specifica

Strumenti di pianificazione urbanistica

Attività istituzionale correlata al processo di partecipazione

Procedura amministrativa (compresa programmazione e pianificazione)

Tipo di partecipazione

Regolata da norme o regolamenti di settore

Legge di riferimento

L.R. 20/2000 (art. 8)

Codecisione

No

Numero persone partecipanti (stimate o effettive)

170

Tra i soggetti partecipanti si registra la presenza femminile

Si

Riscontro della prevalenza di genere fra i partecipanti

Nessuna prevalenza

Conciliazione con tempi di vita e lavoro dei partecipanti nella gestione del processo

Non indicato o dato non disponibile

Note alla presenza femminile

Sono indicati i nomi dei 170 partecipanti ai 5+1 laboratori. Si è omesso un conteggio puntuale dei partecipanti per genere e si è indicata nessuna prevalenza. I report finali di partecipazione non si soffermano sul genere e sull'età dei partecipanti ai 5 laboratori (1 laboratorio era riservato ai sindaci e si occupava di area vasta)

Anno di avvio

2006

Anno di chiusura

2009

Fasi del percorso

I^ fase. Individuate le problematiche cruciali per lo sviluppo del PSC sono stati istituiti 5+1 “laboratori” finalizzati a sviluppare riletture, riflessioni e confronti sui dati messi a disposizione e a elaborare ipotesi e proposte. E’ stato così possibile affidare a ciascun “laboratorio” l’approfondimento di un tema/problema specifico. La realizzazione di ogni laboratorio si è articolata in tre riunioni di mezza giornata. Nel primo incontro: proposti dati elaborati e interpretati secondo gli orientamenti assunti dalla Amministrazione Comunale; nel secondo incontro: discussioni temi prima giornata, criticità e nuove ipotesi di azione; terzo incontro: individuazione dei contenuti in grado di delineare delle evoluzioni rispetto ai dati di partenza. Dagli incontri sono state tratte Linee Guida. II^ fase. I gruppi di lavoro si sono concentrati sui temi: “I poli di eccellenza”, “I luoghi della produzione”, “Il sistema paesaggio”, “Il sistema insediativo e la riqualificazione diffusa”, al fine di riprendere e approfondire il confronto sui criteri, le logiche e le conseguenti concrete azioni e scelte da attuare in vista della predisposizione definitiva del PSC. Questa seconda fase del percorso di partecipazione si concluderà con una riunione plenaria di presentazione dei contributi e delle osservazioni elaborate nei quattro laboratori.

Utilizzo di piattaforme tecnologiche, metodologie e strumenti digitali

No

Figure Professionali

Facilitatori (Esterni) / Moderatori (Esterni)

Territorio Interessato

Reggio Nell'Emilia

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Per giungere all'adeguamento degli strumenti urbanistici alla LR 20/2000 e per condividere con la comunità un 'nuovo progetto di città', l'Amministrazione ha promosso nel 2006 una serie di incontri di informazione, ascolto e confronto con i vari rappresentanti della comunità locale (sia associazioni che cittadini) finalizzati a fornire un contributo ai lavori della Conferenza di Pianificazione. Il confronto è stato sviluppato attraverso un processo di partecipazione articolato in laboratori su temi considerati strategici ed esemplificativi e attraverso interviste mirate ad opinion leader. Individuate le problematiche cruciali per lo sviluppo del PSC sono stati istituiti 5+1 'laboratori' finalizzati a sviluppare riletture, riflessioni e confronti sui dati messi a disposizione e a elaborare ipotesi e proposte. E' stato così possibile affidare a ciascun 'laboratorio' l'approfondimento di un tema/problema specifico. Il processo di partecipazione promosso da questa iniziativa si è mosso con una rilevante attenzione a non riprodurre esperienze finalizzate prevalentemente a favorire adesioni a decisioni già prese o ad acquisire consensi rispetto a orientamenti già predefiniti. Non si è voluto, cioè, coinvolgere i cittadini e i gruppi che a vario titolo li rappresentano, ad essere parte entro un copione già scritto di rapporti politici e istituzionali, ma piuttosto di essere direttamente coinvolti nella costruzione di interpretazioni e scenari, in base ai quali definire le linee strategiche del PSC.

Risultati Attesi

Promuovere la partecipazione diretta dei cittadini ai processi decisionali e alla progettazione degli interventi sul territorio; sperimentare nuove forme di partecipazione e co-progettazione; migliorare l'ascolto e il dialogo tra i cittadini e l'Amministrazione; condividere azioni e progetti volti ad attuare lo sviluppo sostenibile a livello locale; sistematizzare e coordinare i processi partecipativi promossi dall'ente migliorandone la gestione interna; promuovere e favorire l'inclusione nel processo decisionale delle istanze emerse.

Documenti condivisi

No

Risultati conseguiti

Il processo di partecipazione che si è concretizzato, ha permesso a cittadini e a rappresentanti di istanze di rilevanza economica, sociale ed istituzionale di discutere ed implementare i criteri e le logiche con le quali l'Amministrazione Comunale aveva individuato i problemi e le opportunità del territorio, in particolare: sperimentando un coinvolgimento diretto e attivo nella elaborazione di orientamenti qualificanti il futuro PSC; contribuendo alla messa a punto di Linee Guida problematiche affrontate nei 5 laboratori che espongono sinteticamente le elaborazioni e gli indirizzi condivisi riguardanti le specifiche ipotesi progettuali. I laboratori si sono conclusi con report finali

Indice di partecipazione

6 / 24

Livello di partecipazione

INFORMAZIONE

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio Partecipazione
Data ultima modifica: 02/09/2020
torna all'inizio del contenuto