Agenda 21 Locale del Comune di Massa Fiscaglia

Processo

Stato di avanzamento

Concluso

Natura Processo

Processo non certificato

Durata (mesi)

120

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Massa Fiscaglia

Partecipanti

Gruppi di cittadini (non specificati) / Singoli cittadini / Soggetti privati (non specificati)

Caratteristiche

Struttura responsabile del processo

Personale del settore ambiente (in alcuni casi ufficio dedicato)

Mappa di Impatto

archive/2012615000000.168.jpg

Ambito di intervento

Ambiente

Tematica specifica

Sviluppo locale sostenibile

Attività istituzionale correlata al processo di partecipazione

Altre iniziative

Tipo di partecipazione

Non regolata

Codecisione

Tra i soggetti partecipanti si registra la presenza femminile

Non indicato o dato non disponibile

Riscontro della prevalenza di genere fra i partecipanti

Non indicato o dato non disponibile

Conciliazione con tempi di vita e lavoro dei partecipanti nella gestione del processo

Non indicato o dato non disponibile

Anno di avvio

2002

Anno di chiusura

2012

Fasi del percorso

Le fasi tipiche della partecipazione prevedono in generale le seguenti fasi: L'individuazione dei potenziali soggetti attori da coinvolgere, ossia di coloro che un interesse diretto o indiretto rispetto al progetto (stakeholders); La selezione degli attori, il contatto diretto mirato e con mezzi appropriati; L'attivazione del Forum; La definizione e condivisione delle "regole di fondo" delle modalità di lavoro e degli strumenti utilizzati durante il progetto; La realizzazione degli interventi; La verifica e la valutazione dei risultati del progetto e del processo partecipato (efficienza ed efficacia).

Utilizzo di piattaforme tecnologiche, metodologie e strumenti digitali

No

Figure Professionali

Facilitatori (Esterni) / Mediatori (Esterni)

Territorio Interessato

Massa Fiscaglia

Tecniche di Partecipazione

EASW (European Awarness Scenario Workshop)

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Agenda 21 Locale è un processo multi-settoriale e partecipativo per realizzare gli obiettivi dello sviluppo sostenibile a livello locale, attraverso la definizione e l'attuazione di un Piano strategico di lungo termine che affronta le problematiche ambientali, economiche e sociali prioritarie a livello locale.

Risultati Attesi

Condivisione della visone strategica del Piano, contribuire alla definizione dei contenuti dello stesso e partecipazione diretta alla realizzazione delle azioni da parte dei diversi attori sulla base di ruoli e competenze specifiche

Documenti condivisi

Documenti finali condivisi con il soggetto titolare della decisione

Piano di azione locale

Risultati conseguiti

Adozione Piano di azioni locale e relativa realizzazione di quanto in esso contenuto

Indice di partecipazione

17 / 24

Livello di partecipazione

EMPOWERMENT

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio Partecipazione

Dettagli o note sulle fonti utilizzate

Osservatorio Agende 21 Locali Emilia-Romagna Pagine web dell'Osservatorio Agende 21 locali della Regione Emilia-Romagna (non più disponibile)
Data ultima modifica: 13/11/2012
torna all'inizio del contenuto