HousINgBO - Laboratorio permanente sulla condizione abitativa studentesca a Bologna

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Bologna

Soggetti esterni

Università degli Studi di Bologna / Urban center Bologna (ora Fondazione per l'innovazione urbana)

Caratteristiche

Indirizzo

Piazza Maggiore, 6, 40124 Bologna

Mappa di Impatto

media/odp_files/comune_bologna.jpg

Ambito di intervento

Welfare

Tematica specifica

Istruzione

Attività istituzionale correlata al processo di partecipazione

Altre iniziative

Tipo di partecipazione

Non regolata

Codecisione

No

Numero persone partecipanti (stimate o effettive)

11000

Anno di avvio

2019

Fasi del percorso

Cinque i principali assi di intervento previsti da sviluppare da qui ai prossimi due anni. Il primo passo è stato l’avvio di un'indagine conoscitiva, realizzata con la collaborazione del Consiglio studentesco e delle associazioni studentesche, attraverso un questionario, frutto di un percorso laboratoriale che ha coinvolto gli studenti. La ricerca, attualmente in corso, fornirà nuovi e preziosi elementi di conoscenza a servizio delle azioni che le due istituzioni porteranno avanti e che saranno integrati con i dati già disponibili provenienti da banche dati diverse (Ateneo, Comune, Ergo, Alma Laurea). Il secondo passaggio vedrà la messa in atto di misure di “pronto intervento” per aumentare la disponibilità di alloggi per garantire il diritto allo studio degli studenti meritevoli e meno abbienti. Si parte con 14 monolocali di proprietà del Comune, gestiti da Acer e che saranno messi a disposizione di ER.GO e, già dal prossimo anno accademico, degli studenti. Di questi, 7 si trovano in via Gandusio e il resto in altre aree della città, in maggioranza in centro storico. I 14 alloggi già disponibili costituiscono solo un primo elenco che, nei mesi a seguire, verrà gradualmente ampliato attraverso una convenzione tra le istituzioni coinvolte che intendono, inoltre, cogliere l'opportunità di collegare questi alloggi e i futuri inquilini con progetti di collaborazione civica in quei comparti di edilizia pubblica in cui sono collocati. Il terzo e il quarto ambito di intervento saranno, da un lato, l’attivazione di un percorso partecipato sulla regolamentazione delle piattaforme digitali per la locazione turistica e di breve periodo e, dall’altro, un piano per il riequilibrio del mercato degli affitti con misure volte a promuovere il canone concordato per studenti e giovani e investimenti pubblici e privati nel settore dell’edilizia studentesca, nell’ambito della più generale pianificazione urbanistica della città e del piano edilizio di Ateneo.

Impatto della situazione di emergenza sanitaria COVID19 sul processo

Processo modificato a causa della situazione di pandemia COVID19

Modifiche intervenute a causa della situazione di pandemia COVID19

La pandemia ha condotto alla prosecuzione del processo ed alla necessità di approfondire tematiche legati al covid. Inoltre le attività legate al processo partecipativo per il rinnovo del Piano Strutturale e del Piano operativo del Comune di Grosseto sono riprese con diverse modalità: in seguito al blocco degli incontri territoriali a causa dell’attuale emergenza sanitaria, è stata anticipata la fase del questionario online, originariamente prevista in un secondo momento. Casa, didattica a distanza, nuovi bisogni, prospettive: online un questionario per rilevare e analizzare la condizione delle studentesse e degli studenti universitari di Bologna durante emergenza sanitaria Covid-19. Il Consiglio degli Studenti in collaborazione con l’Università di Bologna e la Fondazione per Innovazione Urbana, promuove un'indagine per conoscere i cambiamenti più importanti e il loro impatto sull'esperienza e le prospettive future degli studenti dell’Alma Mater Studiorum generati dall'emergenza Covid-19. La pandemia, infatti, rappresenta una sfida senza precedenti per le istituzioni universitarie e cittadine e risulta fondamentale analizzarne l’impatto sulla qualità della vita degli studenti.

Utilizzo di piattaforme tecnologiche, metodologie e strumenti digitali

Descrizione strumenti digitali

questionario on line (per indagine conoscitiva)

Figure Professionali

Facilitatori (Esterni)

Territorio Interessato

Bologna

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

La fase partecipativa specifica riguarderà la regolamentazione delle piattaforme digitali per la locazione turistica e di breve periodo. Il coinvolgimento degli studenti è funzionale alla raccolta di dati per la conoscenza del fenomeno

Documenti condivisi

No

Indice di partecipazione

10 / 24

Livello di partecipazione

INFORMAZIONE

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio Partecipazione
Data ultima modifica: 10/10/2020
torna all'inizio del contenuto