Laboratorio Aperto di Ravenna

Processo

Stato di avanzamento

Concluso

Natura Processo

Processo non certificato

Durata (mesi)

36

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Ravenna

Partecipanti

Singoli cittadini / Soggetti privati (non specificati)

Caratteristiche

Indirizzo

Piazza del Popolo, 1, 48121 Ravenna

Mappa di Impatto

odp_files/comune_ravenna.jpg

Ambito di intervento

Territorio

Tematica specifica

Riqualificazione urbana

Attività istituzionale correlata al processo di partecipazione

Progetto

Tipo di partecipazione

Regolata da statuti o atti deliberativi

Codecisione

No

Anno di avvio

2016

Anno di chiusura

2019

Fasi del percorso

"Laboratori aperti" finanziati dalla Regione Emilia-Romagna con il POR-FESR 2014-2020, Asse 6 Città attrattive e partecipate. Fasi del progetto: La prima fase del processo ha come obiettivo principale quello di raccogliere elementi utili a migliorare la fruizione del patrimonio artistico-culturale e paesaggistico avvalendosi di tecnologie che contribuiscano alla costruzione di un sistema intelligente, aperto al concetto di esplorazione del bene culturale. Oggetto di questa fase è quindi indagare sulla percezione del patrimonio artistico-culturale della città, sui possibili scenari per il futuro del patrimonio artistico-culturale della città, su quali relazioni/sinergie/alleanze possibili tra patrimonio artistico-culturale e nuove tecnologie, su come la città può diventare un prototipo ideale anche per altri centri di cultura italiani ed europei, su quale linguaggio utilizzare per esprimerne l'attrattività. Acquisiti gli esiti della prima fase del processo partecipativo, si avvia una seconda fase, più specifica e più sperimentale, che ha come obiettivo principale la coprogettazione e il co-design. Gli stakeholders e i city user si incontrano con ricercatori, sviluppatori e progettisti per realizzare le soluzioni tecnologiche individuate in un continuo scambio e confronto tra la ricerca e l'innovazione che si sviluppa nei laboratori e le conoscenze dei cittadini e dei city user “sensori naturali” del territorio. Infine è da prevedere una terza fase di sperimentazione di nuove soluzioni tecnologiche nell'applicazione reale della vita quotidiana e di valutazione dei prototipi.

Utilizzo di piattaforme tecnologiche, metodologie e strumenti digitali

Descrizione strumenti digitali

Agenda digitale

Territorio Interessato

Ravenna

Tecniche di Partecipazione

Focus Group / OST (Open Space Technology) / World Cafè / Town Meeting / Future Lab

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

L'obiettivo principale del Laboratorio Aperto è lavorare a un modello di città e di territorio che attraverso le nuove tecnologie garantisca ai propri cittadini una migliore qualità della vita e ai turisti e ai fruitori della città la massima accoglienza e accessibilità.

Risultati Attesi

Per raggiungere questo obiettivo è necessario avviare un processo partecipativo in cui i cittadini, percepiti come co-responsabili della creazione di una nuova identità territoriale, diventano veri e propri “sensori” del territorio in grado di monitorare la qualità dell'ambiente, la percezione della sicurezza urbana, l'attrattività e la contemporaneità del patrimonio artistico e culturale della città. I cittadini garantiscono un processo di continuo aggiornamento delle informazioni che il Laboratorio Aperto può tradurre in servizi collettivi più efficienti ed efficaci, più innovativi e inclusivi sia per residenti che per i fruitori della città.

Documenti condivisi

No

Indice di partecipazione

6 / 24

Livello di partecipazione

INFORMAZIONE

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio Partecipazione

Dettagli o note sulle fonti utilizzate

Altre informazioni sul processo sono state tratte dal sito regionale del progetto "Laboratori Aperti", http://www.laboratoriaperti.it/
Data ultima modifica: 18/02/2020
torna all'inizio del contenuto