Patti per la nostra città ( in continuità con "le città come beni comuni")

Processo

Stato di avanzamento

Concluso

Natura Processo

Processo non certificato

Durata (mesi)

12

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Ravenna

Soggetti esterni

Villaggio Globale cooperativa sociale

Partecipanti

Singoli cittadini

Caratteristiche

Struttura responsabile del processo

Coop. sociale Villaggio Globale

Indirizzo

Piazza del Popolo, 1, 48121 Ravenna

Mappa di Impatto

archive/1215_MappaImpatto.jpg

Ambito di intervento

Assetto Istituzionale

Tematica specifica

Cittadinanza attiva e beni comuni

Attività istituzionale correlata al processo di partecipazione

Altre iniziative

Tipo di partecipazione

Regolata da norme o regolamenti di settore

Legge di riferimento

Regolamento beni comuni

Codecisione

Tra i soggetti partecipanti si registra la presenza femminile

Non indicato o dato non disponibile

Riscontro della prevalenza di genere fra i partecipanti

Non indicato o dato non disponibile

Conciliazione con tempi di vita e lavoro dei partecipanti nella gestione del processo

Non indicato o dato non disponibile

Anno di avvio

2015

Anno di chiusura

2015

Fasi del percorso

Il 16 luglio 2015 il Comune di Ravenna ha approvato il Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani, aggiungendosi alla lunga lista di quanti considerano questi ultimi “funzionali al benessere individuale e collettivo” e, pertanto, si attivano responsabilmente ai sensi dell’articolo 118 per renderne migliore la fruizione da parte dei cittadini. Con l'approvazione del Regolamento dei beni comuni, il Comune ha accompagnato il progetto "Patti e fatti per la nostra città", che è partito con l'obiettivo di far conoscere il regolamento e le sue opportunità. Un seminario pubblico, una immagine e l'attivazione di un canale di comunicazione social. Il progetto mette a disposizione dei gruppi di cittadini interessati ad esperienze di cittadinanza attiva per i beni comuni la figura di un facilitatore, che può affiancarli per individuare obiettivi condivisi, rafforzare il lavoro di gruppo e seguire i gruppi nelle prime attività previste dal "patto di collaborazione".

Utilizzo di piattaforme tecnologiche, metodologie e strumenti digitali

Descrizione strumenti digitali

Mappatura on line dei patti di collaborazione

Figure Professionali

Facilitatori (Esterni) / Esperti della specifica materia trattata (Esterni)

Territorio Interessato

Ravenna

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Attraverso la sottoscrizione di un patto di collaborazione tra Comune e proponenti, entrambe le parti si impegnano a realizzare le azioni coprogettate e concordate. Il patto può prevedere semplificazioni burocratiche o agevolazioni per le persone e le associazioni che si prendono cura dei beni comuni. Il regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani è uno strumento che consente ai Comuni di sostenere e valorizzare le azioni di cittadinanza attiva. Possono essere proposte azioni di cittadinanza attiva volte alla cura e alla rigenerazione dei beni comuni urbani sia da parte di associazioni, ma anche gruppi informali di cittadini e singoli cittadini.

Risultati Attesi

Adozione di patti di collaborazione per la gestione dei beni comuni

Documenti condivisi

Documenti finali condivisi con il soggetto titolare della decisione

Patti di collaborazione

Risultati conseguiti

Il processo si considera concluso l'attivazione dei patti di collaborazione. Questi ultimi vengono attivati anche dopo la conclusione del processo partecipato. L'elenco dei patti è disponibile in http://www.comune.ra.it/Aree-Tematiche/Volontariato-partecipazione-politiche-di-genere-e-diritti-degli-animali/Partecipazione-Cittattiva/I-patti-per-i-beni-comuni/I-patti-firmati

Indice di partecipazione

18 / 24

Livello di partecipazione

EMPOWERMENT

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio Partecipazione
Data ultima modifica: 28/11/2019
torna all'inizio del contenuto