Nonantola Partecipa

CertificatoFinanziato

Processo

Stato di avanzamento

Concluso

Natura Processo

Processo certificato e finanziato

Data inizio

29/09/2017

Data fine

20/12/2018

Durata (mesi)

15

Richiesta e concessione della proroga

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Nonantola

Soggetto beneficiario dei contributi

Comune di Nonantola

Partecipanti

LAPAM / Partecipanza Agraria di Nonantola / Singoli cittadini

Caratteristiche

Mappa di Impatto

archive/1177_MappaImpatto.jpg

Ambito di intervento

Territorio

Tematica specifica

Strumenti di pianificazione urbanistica

Attività istituzionale correlata al processo di partecipazione

Procedura amministrativa (compresa programmazione e pianificazione)

Tipo di partecipazione

Regolata da norme o regolamenti di settore

Legge di riferimento

Artt. 41 e 43 Proposta di Nuova Legge Urbanistica (in seguito L.R. 24/2017)

Codecisione

Numero persone partecipanti (stimate o effettive)

250

Tra i soggetti partecipanti si registra la presenza femminile

Non indicato o dato non disponibile

Riscontro della prevalenza di genere fra i partecipanti

Non indicato o dato non disponibile

Conciliazione con tempi di vita e lavoro dei partecipanti nella gestione del processo

Si

Anno di avvio

2017

Anno di chiusura

2018

Fasi del percorso

Le fasi di elaborazione tecnica degli strumenti si alternano/accompagnano a fasi di sensibilizzazione della cittadinanza, mantendo alto il coinvolgimento e contemporaneamente definendo spazi precisi in cui aprire finestre di partecipazione. Le iniziative participate si concentreranno in due momenti specifici: l’integrazione del Quadro conoscitivo e l’integrazione degli indirizzi strategici del PUG. Il percorso richiede un coinvolgimento diretto degli amministratori e della componente tecnica, con l’obiettivo di rendere la tematica comprensibile per la cittadinanza, ai fini della trasparenza, e con l’obiettivo di costruire condivisione sulle scelte urbanistiche attraverso la partecipazione. Ciascuna delle sue fasi sarà a sua volta strutturata in: - un momento di progettazione delle azioni, coinvolgendo il TDN, I firmatari dell’Accordo Formale e il team di progettisti tecnici del PUG; - un momento di aperture alla cittadinanza, con attività di comunicazione e invito alla partecipazione; - un momento propriamente inclusivo; - un momento di restituzione degli strumenti del PUG integrati con le indicazioni emerse dal percorso partecipativo.

Utilizzo di piattaforme tecnologiche, metodologie e strumenti digitali

Costo del processo

21.000,00 €

Figure Professionali

Esperti della specifica materia trattata (Esterni)

Territorio Interessato

Nonantola

Tecniche di Partecipazione

Focus Group / Passeggiata di quartiere / World Cafè

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Il percorso partecipativo si inserisce all’interno del percorso di elaborazione del Nuovo Piano Urbanistico Generale (PUG) comunale, strumento urbanistico che verrà realizzato, in accordo con l’Assessorato Urbanistica della Regione Emilia – Romagna, in modo sperimentale sulla base della nuova legge urbanistica attualmente in corso di elaborazione e approvazione. L’obiettivo del progetto è molteplice, spaziando dalla disseminazione di informazioni per far conoscere e comprendere le scelte dell’amministrazione in materia, per arrivare all’inlcusione della cittadinanza per l’elaborazione di valutazioni in aree tematiche specifiche. Obiettivi specifici del processo sono: favorire la partecipazione dei cittadini, singoli o associati, affinchè sa soggetti amministrati diventino soggetti attivi, alleati delle istituzioni nella definizione delle priorità per lo sviluppo del territorio; comprendere a fondo la percezione dei cittadini in ordine alle tematiche relative ai principali asset pubblici (viabilità, servizi, ecc.); formare e sensibilizzare I cittadini sulle tematiche urbanistiche e sulle limitazioni dell’uso del suolo; favorire il coinvolgimento dei cittadini nelle scelte strategiche in modo concertato.

Risultati Attesi

Promuovere una prima esperienza di test e di sperimentazione relativa alle modalità di partecipazione previste dalla nuova leggge urbanistica; condivisione con la cittadinanza degli scenari del PUG in tutte le fasi di elaborazione del documento; integrazione al Quadro conoscitivo con le indicazioni, proposte e segnalazioni dei cittadini e dei principali attori del territorio, da sottoporre ai tecnici progettisti; integrazione agli indirizzi strategici con le indicazioni, proposte e segnalazioni dei cittadini e dei principali attori del territorio, da sottoporre ai tecnici progettisti; momenti pubblici di confronto e scambio finalizzati all’elaborazione di azioni concrete successive al percorso partecipazione e all’approvazione del PUG; presentazione del PUG che recepisce I risultati del percorso di partecipazione; guida al Cittadino sul PUG, da promuovere e disseminare presso la comunità locale, quale strumento sia conoscitivo dei processi di disegno del territorio sia delle pratiche di democrazia diretta; iniziative, attività ed interventi per l’attuazione delle proposte scaturite dal progetto e recepite dal PUG e promosse dal Comune di Nonantola.

Documenti condivisi

Documenti finali condivisi con il soggetto titolare della decisione

Documento di proposta partecipata

Upload Documento finale condiviso

Indice di partecipazione

20 / 24

Livello di partecipazione

EMPOWERMENT

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Anno della certificazione

2017

Sollecitazione realtà sociali

Il percorso inclusive prevede azioni di outreach, ovvero attività orientate ad intercettare I potenziali interlocutori incontrandoli in base alle loro abitudini e in base ai luoghi di fruizione. Per questo si prevedono iniziative diffuse sul territorio (ad esempio passeggiate di quartiere, interviste a commercianti ed esercenti, ma anche interviste mirate in loco a cittadini che usano determinati spazi, quali ad esempio le aree di sosta e attesa in prossimità delle scuole), nonchè attività di raccoltainformazioni anche online (ade sempio tramite questionari). Inoltre, si prevedono sessioni e laboratori di lavoro utilizzando le più diffuse tecniche inclusive (ad esempio, world cafè. Metaplan, easw), prevedendo anche attività che coinvolgano cittadini individuati tramite campionamento o estrazione. Queste tecniche hanno importanti vantaggi nella possibilità di avere una complete rappresentanza della popolazione, attivando persone che non ncessariamente avrebbero preso parte alle iniziative, valorizzando il loro ruolo e inibendo il peso preponderante che forme organizzate di cittadini prendono in contesti di dibattito pubblico.

Modalità di inclusione

Data la rilevanza eccezionale del progetto per lo sviluppo urbanistico complessivo del comune di Nonantola, si prevede la sollecitazione di ampie fasce di popolazione interessate alla pianificazione del PUG. A seguito dell’avvio del progetto, il processo partecipativo dovrà prevedere il coinvolgimento di eventuali nuovi candidati a prendere parte al percorso partecipato.

Tavolo di Negoziazione

A garanzia del processo di partecipazione viene istituito un Tavolo di Negoziazione che mira a coinvolgere I principali attori sensibilizzati ai temi correlate al processo. Il TDN avrà il compito di accompagnare tutte le azioni del processo parteciapto, valutandone l’efficacia e l’efficienza. In particolare, avrà il compito, grazie alla valutazione di processo, di rendirizzare le azioni complessive dell’attività progettuale e superare così eventuali criticità.

Strumenti di DDDP adottati nello svolgimento del processo - Apertura

Focus group, interviste, questionario, workshop partecipato, passeggiate di quartiere

Strumenti di DDDP adottati nello svolgimento del processo - Chiusura

Consiglio comunale aperto, evento conclusivo.

Modalità di comunicazione dei risultati del processo

I risultati del percorso saranno resi pubblici tramite le seguenti modalità: - spazio web dedicato al percorso partecipato; consultazione del DocPP e dei principali documenti in formato cartaceo persso l’URP del Comune;- newsletter; - comunicati stampa e conferenza stampa a chiusura del percorso per la presentazione del PUG e dei risultati del percorso di partecipazione.

Sintesi della valutazione regionale

Conforme ai criteri di qualità tecnica di cui all’art. 13 della L.R. n. 3/2010, e ai requisiti stabiliti nell’allegato 1 alla Deliberazione di Giunta regionale n. 377/2017.

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Anno Finanziamento

2017

Importo finanziato dal Bando

11.550,00 €

Tipologia di Soggetto proponente

Comune con popolazione superiore a 5.000 abitanti

Settore Premiante

Politiche di salvaguardia dell’ambiente, di pianificazione e sviluppo del territorio urbano

Accordo

Si

Istanze

No

Petizioni

Si

Altre manifestazioni di interesse (articoli di giornale, blog, ecc.)

Si

Monitoraggio del processo partecipativo

L’attività di monitoraggio e di controllo si avvierà dopo la conclusione del percorso partecipato e a seguito dell’adozione del Nuovo PUG sperimentale, indicativamente a partire dal mese di aprile 2018.

Cofinanziamento

Si

Percentuale Cofinanziamento

45%

Processo in zone terremotate

Non prevista come premialità nel bando di riferimento

Allegati

Scheda progetto e/o allegati

COMUNE DI NONANTOLA.pdf /

Relazioni del Soggetto Titolare

comune nonantola rel.crono.pdf /

Documento di proposta partecipata e/o relativi allegati

comune nonantola docpp 2017.pdf

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio partecipazione su documentazione regionale
Data ultima modifica: 22/05/2021
torna all'inizio del contenuto