Vogliamo la bicicletta

Certificato

Processo

Stato di avanzamento

Progetto

Natura Processo

Processo certificato non finanziato

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Correggio

Partecipanti

Gruppi di cittadini (non specificati) / Singoli cittadini

Caratteristiche

Mappa di Impatto

archive/1069_MappaImpatto.jpg

Ambito di intervento

Territorio

Tematica specifica

Mobilità sostenibile

Attività istituzionale correlata al processo di partecipazione

Progetto

Tipo di partecipazione

Non regolata

Codecisione

No

Numero persone partecipanti (stimate o effettive)

3000

Fasi del percorso

Il percorso prenderà avvio da una campagna di comunicazione molto intensa e mirata che avrà l'obiettivo di coinvolgere tutti i soggetti potenzialmente interessati al progetto, ferma restando la natura aperta dell'intero percorso. Dopo la realizzazione di appositi incontri pubblici di informazione e coinvolgimento, si attiverà il Tavolo di Negoziazione, che dovrà analizzare i diversi aspetti progettuali ed arrivare alla formulazione di una proposta condivisa, che sarà successivamente presentata all'amministrazione comunale attraverso il Documento di Proposta Partecipata.

Utilizzo di piattaforme tecnologiche, metodologie e strumenti digitali

No

Costo del processo

20.000,00 €

Figure Professionali

Facilitatori (Esterni) / Esperti della specifica materia trattata (Esterni)

Territorio Interessato

Correggio

Tecniche di Partecipazione

Focus Group / World Cafè

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Il progetto prevede la realizzazione di un processo partecipativo focalizzato sulla progettazione delle piste ciclabili che collegano il centro di Correggio con le frazioni di Fosdondo e Canolo, oltre che di attività di sensibilizzazione ed educazione alla cittadinanza. L'obiettivo principale è l'elaborazione di una proposta progettuale inerente la progettazione delle ciclabili di Fosdondo e Canolo e di azioni e progetti volti alla loro piena valorizzazione. Per il raggiungimento di questo obiettivo, si è scelto non di procedere con un approccio top - down, ma di sviluppare un processo partecipativo che permetta a tutti gli stakeholders e i potenziali interessati di contribuire attivamente.

Risultati Attesi

I risultati attesi si possono dividere in due livelli. Il primo livello riguarda la formulazione di un documento di proposta partecipata. Risultati di secondo livello sono: a) specializzazione di funzionari comunali rispetto all'implementazione e gestione di processi partecipativi; b) maggiore attenzione e cura dei cittadini rispetto al territorio in cui vivono; c) maggiore senso civico e senso di appartenenza ad una comunità, specie per i giovani; d) maggiore capacità di relazione e di mediazione tra gli stakeholders coinvolti.

Documenti condivisi

No

Indice di partecipazione

8 / 24

Livello di partecipazione

CONSULTAZIONE

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Anno della certificazione

2016

Sollecitazione realtà sociali

Prevista ed articolata per varie tipologie di soggetti

Modalità di inclusione

Prevista ed articolata per varie tipologie di soggetti

Tavolo di Negoziazione

Non indicata la modalità di individuazione dei partecipanti

Strumenti di DDDP adottati nello svolgimento del processo - Apertura

non indicati

Strumenti di DDDP adottati nello svolgimento del processo - Chiusura

Focus group, word café, sondaggi on line

Modalità di comunicazione dei risultati del processo

Assemblee pubbliche; sito web dell'amministrazione comunale

Sintesi della valutazione regionale

Conforme ai criteri di qualità tecnica di cui all’art. 13 della L.R. n. 3/2010, e ai requisiti stabiliti nell’allegato 1 alla Deliberazione di Giunta regionale n. 979/2016

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Tipologia di Soggetto proponente

Comune con popolazione superiore a 5.000 abitanti

Settore Premiante

Politiche di salvaguardia dell'ambiente e del territorio urbano

Accordo

No

Istanze

Si

Petizioni

No

Altre manifestazioni di interesse (articoli di giornale, blog, ecc.)

Si

Monitoraggio del processo partecipativo

Si svolgeranno appositi incontri di restituzione sul territorio e tutto il percorso sarà caratterizzato dalla massima trasparenza, anche attraverso l'uso di strumenti comunicativi, quali il sito web, i social network, la app e la newsletter del comune.

Cofinanziamento

No

Processo in zone terremotate

Non prevista come premialità nel bando di riferimento

Allegati

Scheda progetto e/o allegati

Comune Correggio 2016 progetto.pdf

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio partecipazione su documentazione regionale
Data ultima modifica: 22/07/2017
torna all'inizio del contenuto