Partecipa alla nuova Val Trebbia

CertificatoFinanziato

Processo

Stato di avanzamento

Concluso

Natura Processo

Processo certificato e finanziato

Data inizio

01/09/2016

Data fine

01/10/2017

Durata (mesi)

13

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Gossolengo / Comune di Rivergaro / Comune di Travo

Soggetto beneficiario dei contributi

Comune di Travo

Soggetti esterni

Università Cattolica del Sacro Cuore

Partecipanti

Singoli cittadini

Caratteristiche

Mappa di Impatto

archive/1062_MappaImpatto.jpg

Ambito di intervento

Assetto Istituzionale

Tematica specifica

Fusione di Comuni

Attività istituzionale correlata al processo di partecipazione

Atti normativi (percorso di adozione di)

Tipo di partecipazione

Non regolata

Codecisione

Numero persone partecipanti (stimate o effettive)

500

Tra i soggetti partecipanti si registra la presenza femminile

No

Riscontro della prevalenza di genere fra i partecipanti

Non indicato o dato non disponibile

Conciliazione con tempi di vita e lavoro dei partecipanti nella gestione del processo

Si

Anno di avvio

2016

Anno di chiusura

2017

Fasi del percorso

Il percorso partecipativo si sviluppa nelle seguenti fasi: fase 1: condivisione del percorso; progettazione del percorso; costituzione Gruppo di lavoro; primo incontro/focus group associazioni sociali, culturali, economiche e dipendenti dei tre Comuni coinvolti. fase 2: svolgimento del processo (apertura); costituzione Tavolo di negoziazione; formazione del personale interno sulle pratiche di partecipazione; altri incontri e focus group associazioni sociali, culturali, economiche e dipendenti dei tre Comuni coinvolti; assemblee pubbliche aperte; pagina Facebook e sito istituzionale dei tre Comuni; comunicazione pubblica fase 3: svolgimento del processo (chiusura); report sul processo (monitoraggio); convegno finale di presentazione dei risultati ottenuti (bozze di regolamento); comunicazione pubblica. fase 3: impatto sul procedimento amministrativo/decisionale; definizione di criteri di monitoraggio e controllo degli impatti; implementazione della valutazione di impatto.

Utilizzo di piattaforme tecnologiche, metodologie e strumenti digitali

Costo del processo

12.000,00 €

Figure Professionali

Facilitatori (Esterni)

Territorio Interessato

Gossolengo / Rivergaro / Travo

Tecniche di Partecipazione

Focus Group

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Gli obiettivi del progetto sono: favorire processi di partecipazione nell’ottica della democrazia deliberativa; promuovere l’informazione pubblica sui processi amministrativi territoriali; stimolare il contributo della popolazione locale e delle rappresentanze economiche, sociali e culturali nell’individuazioni di strategie di sviluppo e forme innovative di partecipazione.

Risultati Attesi

I risultati attesi sono: stesura e prima definizione dello Statuto del Comune Unico di Travo, Gossolengo e Rivergaro (in caso di fusione), con l’inserimento della previsione del Regolamento di partecipazione e del Regolamento dei Municipi; stesura e prima definizione del Regolamento che promuova la partecipazione della cittadinanza individuandone attori, ambiti, modalità di gestione, comunicazione e tempi, per favorire il coinvolgimento delle comunità locali nella gestione dell’ente locale e delle principali azioni amministrative, tra cui il bilancio comunale; stesura e prima definizione del Regolamento dei Municipi del Comune Unico di Travo, Gossolengo e Rivergaro (in caso di fusione), quali organi di partecipazione e rappresentanza della comunità di persone che vivono nel loro territorio, ne curano gli interessi, ne promuovono lo sviluppo e si impegnano a tutelare i diritti individuali delle persone, l’ambiente e il territorio di competenza, così come sancito dalla Costituzione italiana e dalla Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea; nel caso in cui la fusione non venga attuata, la bozza di Regolamento di partecipazione e di modifica dello Statuto potrà essere utilizzata dai tre singoli Comuni.

Documenti condivisi

Documenti finali condivisi con il soggetto titolare della decisione

Documento di proposta partecipata

Upload Documento finale condiviso

Risultati conseguiti

Stesura e prima definizione del Regolamento che promuova la partecipazione della cittadinanza individuandone attori, ambiti, modalità di gestione, comunicazione e tempi, per favorire il coinvolgimento delle comunità locali nella gestione dell’Ente locale e delle principali azioni amministrative, tra cui il bilancio comunale - Indicazioni strategiche sulle progettualità delle Amministrazioni

Indice di partecipazione

22 / 24

Livello di partecipazione

EMPOWERMENT

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Anno della certificazione

2016

Sollecitazione realtà sociali

Si terranno incontri/focus group con associazioni di volontariato del territorio: settori sociale, sanitario e ambientale, con riguardo alla partecipazione dei disabili e loro rappresentanze; incontri/focus group con associazioni e organizzazioni sportive e ricreative del territorio; incontri/focus group con associazioni culturali del territorio. Nei precedenti incontri si darà rilievo al coinvolgimento delle fasce giovanili. Incontri/focus group con associazioni di categoria e rappresentanza delle realtà economiche territoriali: settori dell’agricoltura, artigianato, industria, commercio e turismo, con attenzione al coinvolgimento degli immigrati, anche non strutturati. Infine, incontri/focus group con associazioni sindacali e incontri/focus group con i dipendenti comunali. Per quanto riguarda le fasce di popolazione non coinvolte direttamente (fasce giovanili, immigrati, fasce non rappresentate), si cercherà di coinvolgere queste categorie nelle assemblee pubbliche aperte.

Modalità di inclusione

Tramite social network (pagina facebook ad hoc più sito istituzionale dei tre Comuni) o su libera emersione, verranno intercettate istanze e rappresentanze non inserite già nel programma partecipativo e quindi inserite in seguito nel processo.

Tavolo di Negoziazione

La costituzione del Tavolo di negoziazione avrà due ruoli: a) condivisione del percorso partecipativo con gli attori indicati nei precedenti punti; in particolare il Tdn definirà date e modalità degli incontri e dei focus group, condividerà i criteri di scelta dei partecipanti ai vari momenti deliberativi, validerà i risultati dal percorso partecipativo; b) condivisione delle bozze di Regolamenti e Statuti emersi dagli incontri pubblici e dai focus group cercando di mediare tra i diversi punti di vista e risolvendo gli eventuali nodi conflittuali. In particolare nella fase di svolgimento, i membri del Tavolo di negoziazione proporranno gli strumenti partecipativi/deliberativi (DDDP) e valideranno gli esiti del percorso partecipativo.

Strumenti di DDDP adottati nello svolgimento del processo - Apertura

Nella fase di apertura del processo. A) focus group di discussione e valutazione (ad invito) che utilizzano: tecniche di brainstorming, schede di rilevazione per l’emersione di interessi, fabbisogni e vision strategiche, dibattito guidato, applicazione del KJ method. B) assemblee pubbliche aperte che utilizzano: interventi di esperti/tecnici, schede di rilevazione per l’emersione di interessi, fabbisogni e vision strategiche, applicazione del KJ method. C) forum on line (pagina facebook ad hoc e sito istituzionale dei Comuni): libera espressione di pareri e giudizi, compilazione di schede di rilevazione.

Strumenti di DDDP adottati nello svolgimento del processo - Chiusura

Nella fase di chiusura del processo. A) Focus group di condivisione e validazione dei risultati emersi dal processo attraverso: esperti che presentano i risultati raggiunti, modifica e approvazione prodotti ottenuti. B) Assemblee pubbliche aperte di condivisione e validazione del processo che utilizzano: esperti che presentano i risultati raggiunti, modifica e approvazione prodotti ottenuti. C) Forum on line (pagina facebook ad hoc e sito istituzionale dei Comuni): pubblicazione fasi del processo e risultati raggiunti.

Modalità di comunicazione dei risultati del processo

Saranno utilizzati i seguenti strumenti di informazione pubblica trasparente su fasi (date e orari) e risultati del processo deliberativo: a) forum on line (pagina facebook ad hoc e sito istituzionale dei Comuni); b) volantini e cartelloni cartacei; c) messaggi radio locali; d) video degli incontri realizzati e di promozione del processo partecipativo; e) assemblee pubbliche di informazione e dibattito.

Sintesi della valutazione regionale

Conforme ai criteri di qualità tecnica di cui all’art. 13 della L.R. n. 3/2010, e ai requisiti stabiliti nell’allegato 1 alla Deliberazione di Giunta regionale n. 979/2016

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Anno Finanziamento

2016

Importo finanziato dal Bando

7.128,00 €

Tipologia di Soggetto proponente

Comune con popolazione inferiore a 5.000 abitanti

Settore Premiante

Elaborazione di regolamenti comunali e progetti di revisione statutaria

Accordo

No

Istanze

No

Petizioni

No

Altre manifestazioni di interesse (articoli di giornale, blog, ecc.)

No

Monitoraggio del processo partecipativo

Le attività di monitoraggio saranno realizzate anche in itinere per verificare e osservare l’andamento del percorso di partecipazione. Queste valutazioni consentiranno di non arrivare alla fine del processo senza aver monitorato il suo sviluppo, per consentire che non sia autoreferenziale, ma condiviso il più possibile.

Cofinanziamento

Si

Percentuale Cofinanziamento

30%

Processo in zone terremotate

Non prevista come premialità nel bando di riferimento

Allegati

Scheda progetto e/o allegati

20169141317320.Comune Travo 2016 progetto.pdf /

Relazioni del Soggetto Titolare

Comune Travo Relazione intermedia.pdf /

Relazioni del Soggetto Titolare

Comune Travo relazione finale.pdf /

Documento di proposta partecipata e/o relativi allegati

Comune Travo DocPP.pdf /

Validazione del Tecnico di garanzia

Comune Travo autorizzazione proroga.pdf /

Validazione del Tecnico di garanzia

Comune Travo validazione DocPP.pdf /

Altri documenti

Comune Travo determine con prot.pdf /

Altri documenti

Comune Travo richiesta proroga.pdf

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio partecipazione su documentazione regionale
Data ultima modifica: 28/01/2020
torna all'inizio del contenuto