Percorso partecipato per la definizione del dossier di candidatura di Comacchio a Capitale della Cultura 2018

Processo

Stato di avanzamento

Concluso

Natura Processo

Processo non certificato

Durata (mesi)

12

Gestione di Processo

Titolari della decisione

Comune di Comacchio

Partecipanti

Gruppi di cittadini (non specificati) / Singoli cittadini / Soggetti privati (non specificati)

Caratteristiche

Mappa di Impatto

archive/20168241141490.1019.jpg

Ambito di intervento

Welfare

Tematica specifica

Cultura e tempo libero

Attività istituzionale correlata al processo di partecipazione

Procedura amministrativa (compresa programmazione e pianificazione)

Tipo di partecipazione

Non regolata

Codecisione

Numero persone partecipanti (stimate o effettive)

150

Tra i soggetti partecipanti si registra la presenza femminile

Non indicato o dato non disponibile

Riscontro della prevalenza di genere fra i partecipanti

Non indicato o dato non disponibile

Conciliazione con tempi di vita e lavoro dei partecipanti nella gestione del processo

Non indicato o dato non disponibile

Anno di avvio

2016

Anno di chiusura

2016

Fasi del percorso

Creazione di cinque tavoli tematici a cui i cittadini possono partecipare presentando proposte e iniziative da includere nel dossier di presentazione della candidature. Le proposte possono essere inviate anche on line (via mail). I risultati dei cinque tavoli vengono illustrati in un'assemblea pubblica

Utilizzo di piattaforme tecnologiche, metodologie e strumenti digitali

Figure Professionali

Altre (Esterni)

Territorio Interessato

Comacchio

Obiettivi e Risultati

Obiettivi

Comacchio intende presentare la sua candidatura a Capitale Italiana della Cultura 2018 partecipando alla selezione indetta dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Per farlo sarà necessario realizzare un dossier di 60 pagine che racconti la sua ricca realtà territoriale, la sua storia millenaria, ma anche le sue potenzialità e i suoi progetti per il futuro legati alla cultura come leva per la coesione sociale, la creatività, l'innovazione, lo sviluppo economico e la crescita collettiva ed individuale. Il processo partecipato tende alla raccolta di contributi e proposte delle iniziative da inserire nel dossier su 5 ambiti tematici: Paesaggio culturale e Ambiente, Cultura, Turismo e identità, Istituti culturale ed Eventi, Cultura, tecnologia e creatività, Cultura come elemento di coesione (e inclusione) sociale

Documenti condivisi

No

Risultati conseguiti

Se ai coordinatori dei tavoli è stato dato il compito di presentarne i contenuti, ampio spazio è stato dato anche ai liberi interventi da parte dei presenti all’incontro a Palazzo Bellini. Interventi dai quali sono emerse la soddisfazione in merito all’esperienza vissuta partecipando agli incontri e la voglia di proseguire con la candidatura a Capitale Italiana della Cultura. “Questo successo di partecipazione non era scontato, come non era scontato che l’Amministrazione avviasse un percorso partecipato per la candidatura – ha detto, ad esempio, Massimiliano Venturi, uno dei partecipanti ai tavoli, originario di Ravenna, ma da tempo impegnato a Comacchio in diverse iniziative culturali – credo che a questo punto non si debba più avere paura, bisogna buttarsi e fare questo salto”.

Indice di partecipazione

14 / 24

Livello di partecipazione

PROGETTAZIONE PARTECIPATA

Elementi Correlati alla Certificazione di Qualità del Tecnico di Garanzia

Elementi Correlati all’adesione al Bando Regionale Annuale

Crediti

Processo segnalato da

Osservatorio Partecipazione

Dettagli o note sulle fonti utilizzate

La pagina http://www.comune.comacchio.fe.it/index.php/Notizie/Comacchio-Capitale-Italiana-della-Cultura-2018 da cui sono state prese le informazioni sul processo non è più disponibile. Nel sito del Comune è rimasto il solo dossier per la candidatura (https://comune.comacchio.fe.it/contenuti/126255/candidatura-capitale-italiana-cultura-2018)
Data ultima modifica: 18/02/2020
torna all'inizio del contenuto